La chiesa di Portomaggiore

Saranno quaranta i bambini che riceveranno la Santa Cresima dalle mani dell’Arcivescovo monsignor Lorenzo Ghizzoni, domenica 3 novembre durante la Santa Messa delle 10 nella chiesa Collegiata di Portomaggiore.

Sarà uno degli eventi religiosi della trentaquattresima edizione della Sagra di San Carlo (1-4 novembre), organizzata dalla parrocchia Santa Maria Assunta e che gode del patrocinio del Comune di Portomaggiore.
Altri momenti religiosi saranno venerdì primo novembre alle 10 la Santa Messa di Tutti i Santi, poi sabato 2 alle 14.30 la Messa al cimitero e lunedì 4 novembre (ricorrenza del patrono) alle 18 la celebrazione solenne per il Patrono, presieduta dal vicario generale, don Alberto Brunelli.

Diversi gli eventi ricreativi, a partire dal momento musicale dal vivo con Lorenzo e Simona di venerdì 1 novembre alle 15.30. Alle 15.30 di sabato 2 novembre per i bambini della scuola materna parrocchiale è in programma il laboratorio creativo “Manine in pasta”.
Anche il pomeriggio di domenica 3 novembre sarà animato dalla musica dal vivo con Alessandro. Infine lunedì 4 alle 19.30 si terrà la cena comunitaria al teatro Smeraldo. Nelle sere precedenti sarà aperto il ristorante “Rosso di Sera” e ogni giorno, a partire dalle 10.30, saranno aperti gli stand in piazza Giovanni XXIII.