La premiazione delle tre start up ravennati vincitrici

L’azienda faentina Iuv srl, con il progetto Columbus’Egg, caratterizzato da pellicole edibili e biodegradabili; l’altra faentina Monitor the Planet, che lavora nel campo specialistico topografico e delle misurazioni, e Trippet, azienda di Bagnacavallo che affianca le strutture ricettive per dotarsi di attrezzature e pratiche di pet-hospitality: sono queste le tre start up ravennati che si sono imposte nella tappa ravennate della quarta edizione del concorso nazionale “Cambiamenti”, promosso dalla CNA.
La cerimonia si è svolta nella sala conferenze di Romagna Tech a Faenza.
I criteri di selezione della Giuria – composta da Marianna Panebarco, vicepresidente nazionale CNA e componente della Presidenza CNA di Ravenna, Lorenzo Ciapetti, direttore del centro studi ANTARES, e Antonio Penso, direttore della Fondazione Flaminia – sono stati l’originalità, la capacità di rispondere a bisogni ed esigenze di mercato, il livello di competitività, l’evidenza del vantaggio strategico, l’impatto sociale, culturale e ambientale generato.
Tutte le dieci imprese iscritte al concorso parteciperanno poi al premio nazionale, in programma il prossimo 28 novembre.

“Dopo il grande successo della prime tre edizioni del premio “Cambiamenti”, la CNA nazionale ha deciso di rinnovare l’appuntamento con il premio anche per il 2019, un evento che sostiene le nuove imprese portatrici di pensiero innovativo – spiega Marianna Panebarco – che sono riuscite a realizzare il loro obiettivo di crescita pur in un periodo difficile come quello attuale. Cambiamenti è un evento molto importante per la vita della nostra Associazione perché oltre a premiare le imprese, risulta essere un momento di ascolto per riuscire a sintonizzarci su quello che è oggi fare impresa”.

“Per il quarto anno consecutivo anche la CNA di Ravenna – ha aggiunto il direttore, Massimo Mazzavillani – ha voluto affiancare al premio di valenza nazionale un evento a carattere territoriale che vede protagoniste le start up della nostra provincia. Questa giornata, infatti, rappresenta un momento ideale per valorizzare le neo imprese innovative e creare opportunità di visibilità, relazione e business con altre imprese consolidate del mondo CNA che, ogni giorno, è partner delle aziende nel creare opportunità concrete che coniughino la propensione all’innovazione con la capacità di mantenere uno sviluppo competitivo crescente negli anni”.

L’evento, realizzato in collaborazione con Sedar CNA Servizi, è stato reso possibile grazie al contributo della Camera di Commercio, di BPER Banca e di Assicoop Romagna Futura UnipolSai.