Il Consiglio direttivo ha rieletto per acclamazione Mauro Mambelli alla presidenza di Confcommercio Ravenna.

Alla vice presidenza sono stati eletti, proposti da Mambelli, Andrea Passanti (Vicario) e Giovanni Mazzini. All’interno del Comitato di Presidenza, composto da 11 membri, due sono i nuovi volti: Roberto Montanari e Roberto Pizzinelli sostituiscono Maurizio Giorgioni e Nicolò Scialfa, ai quali Mambelli ha rivolto un affettuoso saluto e un ringraziamento per il lavoro svolto “perché in questi ultimi cinque anni hanno contribuito a rafforzare l’associazione”.

“L’obiettivo è di far si che l’Associazione sia sempre più vicina alle imprese – ha sottolineato Mambelli – rapportandosi in modo costruttivo e positivo con tutte le forze economiche della nostra realtà. Bisogna quindi essere forti e determinanti ed altrettanto decisi nell’accompagnare le imprese nell’innovazione e senza temere il confronto aperto”.
Il presidente riconfermato ha inoltre posto l’accento sul comparto turistico, motore di sviluppo, che se ben alimentato e gestito, può dare risposte economiche immediate al territorio, e ha annunciato l’apertura di un tavolo tra le associazioni e l’Amministrazione comunale che si occuperà degli affitti dei locali nel centro storico: obiettivo è quello di calmierare gli affitti, una delle voci più gravose nei bilanci delle attività.