Festa dei ragazzi, archivio
SAMSUNG CAMERA PICTURES

Domenica 27 ottobre nella parrocchia di San Paolo, a partire dalle 9, è in programma la Festa dei ragazzi per tutti i cresimati della nostra diocesi. “L’oratorio ideale”: questo il tema al centro della giornata di giochi e riflessioni.

“L’obiettivo che ci poniamo come Pastorale giovanile e vocazionale – spiega Thomas Melai, tra gli organizzatori della Giornata – è far capire ai ragazzi che, al di là dei tanti luoghi e aspetti di un oratorio, quello che lo rende speciale è la qualità delle relazioni. E non solo l’oratorio tradizionale, ma tutti quei luoghi e quelle situazioni (una sala o un campo sportivo parrocchiale, un Grest) a cui partecipano”.

Ecco quindi che, al mattino, i ragazzi saranno divisi in gruppi e prepareranno le attività pomeridiane. Dopo il pranzo toccherà a loro coinvolgere i coetanei in giochi, l’intrattenimento musicale, merenda, i canti. Mentre uno dei gruppi darà vita a uno spettacolo finale. La festa inizierà alle 9: alle 10 i ragazzi parteciperanno alla Santa Messa celebrata dall’arcivescovo monsignor Lorenzo Ghizzoni, poi riprenderanno i lavori di gruppo fino al pranzo al sacco (alle 12.30). I giochi e le altre attività inizieranno alle 13.15 per concludersi alle 15.30 con un momento di preghiera, che anticiperà la merenda e i saluti.