Battezzati e inviati
L'immagine del manifesto della Veglia missionaria in programma venerdì sera in Duomo

E’ in programma venerdì 11 ottobre alle 20.45 in Cattedrale a Ravenna la Veglia missionaria cittadina, promossa dall’Ufficio Missionario e che sarà presieduta dall’arcivescovo, monsignor Lorenzo Ghizzoni, “Battezzati e inviati” sarà il titolo della Veglia ed è anche la frase-guida del mese missionario straordinario voluto e indetto da Papa Francesco per l’ottobre 2019.

A caratterizzare la celebrazione ci saranno le testimonianze di don Filippo Resetti, sacerdote riminese che all’inizio del suo ministero ha vissuto un’esperienza missionaria con il Mato Grosso in Perù, e di Andrea Romagnoli, che sarà ordinato diacono permanente il giorno successivo, il 12 ottobre alle 20.30 sempre in Cattedrale. “Per dimostrare che la missione è per tutti – chiosa don Alain – e a vari livelli: universale, diocesana, sul territorio. Ovviamente ricorderemo anche la nostra missione diocesana di Carabayllo”.

E partiranno proprio per Carabayllo (parrocchia che si trova a Lima, in Perù e dove opera il sacerdote diocesano don Stefano Morini) per fare una esperienza di volontariato e missionarietà, quattro laici della chiesa ravennate. La partenza è fissata al 6 novembre e all’esperienza parteciperà anche l’arcivescovo monsignor Lorenzo Ghizzoni.