La Santa Messa celebrata da monsignor Lorenzo Ghizzoni e il pranzo: questi i due momenti dell’annuale Festa dell’Uva che si è tenuta nella mattinata di giovedì 10 ottobre al Centro San Michele (facente parte della Coop. La Pieve). L’evento ha chiuso le giornate di festa programmate dall’Opera di Santa Teresa.

Un vero momento di condivisione – ha detto Marco Bandini, della Coop. La Pieve – uno di quelli, durante l’anno, cui partecipano tutti le persone che lavorano nei diversi centri della Cooperativa, che è strettamente legata sin dalla sua origine all’Opera di Santa Teresa, sia gli educatori della Cooperativa stessa. Erano presenti anche gli operatori della Cooperativa Terzo Millennio’, impegnati all’interno dell’Opera o in altre strutture ad essa collegate”.  Alla Cooperativa La Pieve lavorano persone affette da problemi di salute e/o disabilità, che grazie a questa opportunità sono aiutate nel loro pieno inserimento sociale, Erano ben oltre un centinaio le persone che hanno partecipato alla Santa Messa, durante la quale l’arcivescovo monsignor Lorenzo Ghizzoni ha richiamato il valore della solidarietà, dell’accoglienza dell’altro, ribadendo quanto sia importante dare sempre una risposta positiva ai bisogni delle persone. Al termine i partecipanti hanno potuto pranzare grazie a quanto era stato predisposto e donato dalla Cooperativa “La Pieve”.