Ha preso il via giovedì 10 ottobre la raccolta fondi per donare lettini pediatrici al reparto di Pediatria e Tin dell’ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna. L’iniziativa è stata presentata in ospedale durante una conferenza stampa. Il reparto, diretto dal professor Federico Marchetti rappresenta uno dei punti strategici più importanti della struttura e ormai da tempo uno dei fiori all’occhiello dell’offerta sanitaria rivolta alla popolazione del territorio del ravennate.

 La campagna di raccolta fondi  “Insieme si puo” è stata ideata dalla signora Fortunata Franchi, è sostenuta dal patrocinio del Comune di Ravenna e dall’Ausl Romagna, con il contributo della “Banca di Credito Cooperativo Ravenna Forlivese ed Imolese”, di Cna Ravenna e della Tipografia Scaletta (grazie alla cui sensibilità e impegno sono stati creati 56 punti di raccolta fissi in diversi negozi e punti della città e forese, oltre al coinvolgimento di vari altri soggetti). Soggetti che sono intervenuti alla conferenza stampa di stamane, di presentazione delle iniziative. La raccolta fondi è stata già sostenuta da diversi cittadini, tra cui la dottoressa Angela Gulminelli e il “Gruppo mamme” del nido “Crescere Insieme”, e da diverse associazioni.

L’iniziativa proseguirà con vari eventi come quello di sabato 12 ottobre, in serata, quando la pizzeria ristorante “Il Molinetto” di Ravenna) donerà tutto il ricavato dalla vendita dei dolci. E ancora: “Il Sogno del Bambino” di Stefania Facchini dedicherà l’evento ed il ricavato di “Spazio Caffè Mamme” di tutto il mese di ottobre alla raccolta fondi ed il forno “Nonna Iride” offre il rinfresco per l’iniziativa di “Spazio Caffè Mamme”; il ristorante pizzeria “L’Ustaria” di Savarna di effettuerà il “Bimbo day” nella giornata del primo dicembre ed il ricavato che deriverà dai pasti dei bimbi sarà devoluto per quest’iniziativa. La sottoscrizione prosegue, perché per raggiungere l’obiettivo, pari a 8.500 euro, serve il supporto di quanti vorranno aggiungersi alla già lunga schiera di benefattori. Si ricorda che è stato attivato un apposito conto corrente bancario con le seguenti coordinate: IT22W0854213110044000310996.