Volontari all'opera nella giornata della Colletta dell'anno scorso
Volontari all'opera nella giornata della Colletta dell'anno scorso

Sabato 30 novembre torna la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, giunta quest’anno alla 23esima edizione. La Giornata nazionale della Colletta Alimentare è promossa in tutta Italia dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, ente no profit nato per rispondere alla domanda di cibo da parte di persone bisognose, recuperando dalla grande distribuzione e dalla ristorazione le eccedenze alimentari commestibili ma per varie ragioni non più commerciabili e distribuendole gratuitamente alle strutture caritative.

Sabato 30 novembre, presso una fittissima rete di supermercati aderenti, ciascun cittadino sarà invitato a donare alcuni alimenti di prima necessità come riso, pelati, legumi, olio di oliva o prodotti per l’infanzia, che vengono destinati a chi vive in povertà, attraverso le realtà caritative del territorio che aderiscono all’iniziativa, quest’anno 42 per un totale di 5341 persone assistite.

Ma la Colletta ogni anno è anche un grande motore di solidarietà: sono stati quasi 900 a Ravenna i volontari coinvolti l’anno scorso e quest’anno si sfioreranno i mille collaboratori.

Quest’anno tra i supermercati che hanno aderito ci sono i Conad e le Coop (anche quello dell’Esp), Dpiù, Lidl, Famila, Sigma, Euro- spin, Penny Market, In’s Mercato ed Eurospar.

Fino al 7 dicembre è possibile anche donare tramite sms o chiaman- do da rete fissa il numero 45582. Info: bancoalimentare.it, #compagnidibanco, #colletta19