La scuola non è tale se solo istruisce ma non educa dei buoni cittadini, così pure diventa autoreferenziale se non diventa parte della comunità educante. Sabato 23 novembre alle ore 10 proprio su questo tema si terrà il convegno “Educhiamoci ad educarci. La nuova legge n.92/2019 per l’educazione civica: attualità ed esperienze”. L’appuntamento è a Cervia ai Magazzini del sale – Parcheggio Piazza Andrea Costa, ma gli inviti e gli interventi saranno anche in relazione alle attività nelle tre provincie della Romagna.

Il convegno si terrà in occasione della Festa del Volontariato 2019 organizzata dalla Consulta del Comune di Cervia, che si svolgerà dal 23 al 24 novembre a Cervia presso il Magazzini del sale ed è esito del Caregiver Day 2019 in merito al tema della comunità che si prende cura. Altri organizzatori sono il Comune di Cervia, l’Associazione Diritti Anziani con… Di Ravenna-APS e l’associazione Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Romagna-Sezione di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena.

Come per l’orientamento al lavoro la scuola riconosce la necessità di “comunità orientativa educante”, così per formare i cittadini tutti sono coinvolti: interverranno al convengo dunque i dirigenti scolastici, gli insegnanti, gli studenti, i rappresentanti dei genitori ed enti del territorio.

Non possono mancare i Comuni, quindi dopo il saluto di Oriano Zamagna, Presidente della Consulta del Volontariato, interverrà Massimo Medri, Sindaco del Comune di Cervia e gli assessori al Volontariato e alla Scuole del Comune di Cervia. Seguiranno interventi sul percorso che ha portato all’attuale legge che entrerà in vigore il prossimo anno scolastico con gli interventi di Carlo Pantaleo – Formatore, Coordinatore progetti Generativi e di Cittadinanza Attiva, di Riccardo Tessarini – Comitato promotore campagna #Ascuoladieroi e di Agostina Melucci – Dirigente dell’Ufficio scolastico Regionale per l’ER – Ufficio X Ambito Territoriale di Ravenna.