Per vivere il web da cristiani: questo l'obiettivo del corso proposto da Risveglio Duemila, Ufficio Comunicazioni Sociali e Ravegnana Radio

Secondo appuntamento, domani alle 9.30 in Sala Ravegnana Radio (piazza Arcivescovado 11) per il corso “Da cristiani sul web”. Organizzato da Risveglio Duemila, dall’Ufficio Comunicazioni Sociali e da Ravegnana Radio si rivolge a tutti gli operatori pastorali, i webmaster di siti parrocchiali o social media manager di pagine facebook di realtà ecclesiali o semplici curiosi e abitanti dei nuovi media.

Sarà di nuovo con noi Andrea Canton, curatore del sito online della Difesa del Popolo, settimanale diocesano di Padova e formatore del Weca, l’associazione dei webmaster cattolici per spiegarci da un lato il senso dell’essere cristiani anche nell’“online” e dall’altro qualche piccola tecnica per esserlo più efficacemente.

“Quella che dobbiamo fare non è la pastorale sul web ma una pastorale al tempo del web”. ha spiegato il formatore nel primo incontro che si è svolto nella stessa sala Ravegnana Radio il 19 ottobre scorso. Tradotto: non è importante creare siti belli, tecnicamente avanzati o super-accessoriati: come nell’evangelizzazione l’importante è esserci, in rete, come cattolici, con lo stesso atteggiamento coerente, che dobbiamo pretendere da noi stessi nella vita reale.

Il corso proseguirà poi il 29 novembre, a raccontarci la sua esperienza sarà Luigi Rancilio, giornalista di Avvenire e curatore della rubrica “Vite digitali” sul quotidiano dei vescovi: un cristiano “impegnato” in questa frontiera.