La facciata dell'ex caserma di via Nino Bixio

Il Comune di Ravenna ha pubblicato la graduatoria provvisoria relativa alla procedura telematica aperta per l’aggiudicazione dei lavori nella ex caserma Dante Alighieri, di via Nino Bixio, per la riqualificazione dell’area. Ora parte la fase di verifica dei requisiti dell’operatore economico primo in graduatoria. Al link http://bit.ly/338BZLM l’avviso di aggiudicazione provvisoria.

L’intervento prevede la destinazione a parco-giardino-orto pubblico. Verrà effettuata la desigillatura dell’area con pulizia generale e bonifica, sistemazione del muro di confine, demolizione della maggior parte dei fabbricati, messa in sicurezza degli edifici non demoliti, rimozione dell’asfalto, asportazione di sottoservizi abbandonati, risistemazione del terreno, realizzazione degli impianti tecnologici e illuminazione di tutta l’area. 

Quattro le macro aree individuate per essere fruibili: una verde adiacente l’istituto Olivetti che potrà essere utilizzata per l’attività didattica dell’istituto e con la possibilità in futuro di utilizzare anche gli spazi a laboratorio;
un’altra area verde da destinare a orti con la possibilità di utilizzare l’edificio adiacente a deposito attrezzi e vendita dei prodotti;
una sistemata a prato con l’installazione di una grande struttura in legno per bambini;
un’altra da destinare ad orto botanico in angolo tra l’Olivetti e l’ex collegio dei Nobili.