Scatta una nuova allerta meteo nel territorio del comune di Ravenna. Dalla mezzanotte di oggi, sabato 23 novembre, alla mezzanotte di domani, domenica 24 novembre, sarà attiva, infatti, l’allerta meteo numero 111, arancione per criticità costiera e gialla per criticità idraulica e stato del mare, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia Romagna.

Nel bollettino si legge, infatti, che “sono previste precipitazioni diffuse su tutta la regione, in intensificazione nella seconda parte della giornata e una sostenuta ventilazione prevalentemente orientale con temporanei rinforzi”, con quantitativi di precipitazione che “oscilleranno tra i 15 e 20 millimetri della pianura e punte di 30 millimetri sull’entroterra“.

Preoccupano soprattutto le previsioni sullo stato del mare, che “passerà da molto mosso ad agitato – si legge ancora – e non si escludono probabili locali ingressioni marine”.

“Raccomando di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione –  dichiara il sindaco Michele de Pascale – fra le quali prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua ed evitare di accedere ai capanni presenti lungo gli stessi; prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati”.

In una nota, a sua volta, la Capitaneria di porto di Ravenna sensibilizza la cittadinanza al rispetto della propria Ordinanza n°02/2014, che, tra l’altro, prevede il divieto di accesso alle dighe foranee e sui moli guardiani del porto di Ravenna, in caso di condizioni meteorologiche avverse.