Foto di archivio

Una formula nuova ed originale per dimostrare i benefici di un’attività fisica regolare su prevenzione e trattamento del cancro negli adulti e nei bambini.

L’appuntamento è con “Winners 4 the Cure” che si svolgerà giovedì 7 novembre a partire dalle 8.30 al Pala De Andrè e sarà un evento innovativo nell’ambito della congressistica medica perché intende divulgare i progressi scientifici in campo oncologico attraverso la dimostrazione pratica degli ottimi risultati ottenuti da pazienti affetti da cancro che si sono cimentati in attività sportive. Ad ogni relazione del medico relatore sarà, infatti, affiancata la testimonianza di un paziente che racconterà il proprio percorso di malattia e il modo in cui lo sport ha aiutato lui e la propria famiglia a reagire ad una diagnosi che fa tuttora paura.

“Winners 4 the Cure” è promosso dall’assessorato allo Sport, dall’Atletica Ravenna, dall’Istituto oncologico romagnolo e in collaborazione con la Maratona di Ravenna Città d’arte. Responsabile scientifico del progetto è Chiara Bennati, medico al dipartimento di Oncoematologia dell’ospedale Santa Maria delle Croci.

Il congresso si inserisce nell’ambito della Maratona di Ravenna Città d’Arte, evento sportivo internazionale (54 nazioni presenti), che si terrà dall’8 al 10 novembre, arrivato alla sua 21’ edizione. La Maratona ha permesso anche a persone affette da malattie croniche di correre o camminare in compagnia di amici e familiari registrando in crescita, nel corso degli anni, la loro partecipazione in un progetto di inclusione efficace, in un connubio di ricerca scientifica, educazione a uno stile di vita sano, testimonianza di chi continua a praticare attività fisica nonostante una diagnosi di tumore. Lo spirito di solidarietà di questo evento si esprime attraverso la collaborazione con molte onlus, tra cui l’Istituto oncologico romagnolo che da sempre promuove attività volte a migliorare la qualità di vita dei pazienti. Il congresso sarà condotto da Mauro Casciari, presentatore Rai e dal dottor Giovanni Rosti, oncologo consulente Irst di Meldola, da sempre impegnato nella promozione ad uno stile di vita sano nelle scuole