Mario Salvagiani
Mario Salvagiani

Ravenna in lutto per la morte di Mario Salvagiani, protagonista della crescita cultura della città come direttore dei teatri comunali dal ’72 al ’95 e poi vicepresidente della Fondazione Ravenna Manifestazioni. Si è spento stamani a Ravenna all’età di 89 anni.

“Si deve all’impegno, all’entusiasmo e alla lungimiranza di Mario Salvagiani – scrive l’amministrazione comunale in una nota -se il teatro Alighieri è riuscito a raggiungere lo status di teatro di tradizione.

E quando ha lasciato la direzione dei teatri cittadini, Mario Salvagiani lo ha fatto per curare la straordinaria impresa del Ravenna Festival, che ha contribuito a ideare e di cui è stato soprintendente, dedicandosi ad essa, per il grande amore che nutriva per la città, con competenza, impegno e passione, partendo naturalmente dal coinvolgimento del maestro Riccardo Muti”.

L’Amministrazione comunale ricorda quindi con affetto e gratitudine “un uomo e un professionista che ha saputo imprimere al teatro e alla cultura ravennate un impulso che ancora oggi pone Ravenna a livelli di eccellenza nazionale e internazionale“.