Il rendering dell'incrocio di viale Milazzo con via Pinarella

E’ stato accolto con grande soddisfazione il progetto del nuovo viale Milazzo, presentato ieri sera, mercoledì 18 dicembre, dal sindaco Massimo Medri durante l’assemblea organizzata con il Consiglio di zona Cervia centro-Malva Sud-Bova.

Il progetto prevede la costruzione di una pista ciclabile sul lato sud del viale, che colleghi via Caduti della Libertà alla ciclabile di via Pinarella prima e poi al Lungomare. Sul lato nord, invece, verrà realizzato il percorso pedonale fino all’incrocio con il viale Colombo. Entrambi i percorsi misureranno 2 metri e mezzo. Tutti gli incroci, inoltre, saranno messi in sicurezza grazie a una nuova illuminazione, così come i passaggi pedonali. Sul tratto pedonale e sugli attraversamenti verrà inserita anche una pavimentazione dedicata alle persone non vedenti, per eliminare un’ulteriore barriera architettonica. Per realizzare una ciclabile funzionale e sicura sarà necessario avvicinare alle abitazioni i pali della luce e abbattere i platani presenti sul lato sud. E’ già previsto che, per sostituire gli alberi sacrificati, ne verranno piantati di nuovi nel parcheggio pertinenziale. All’incrocio con il viale Volturno verrà realizzata una piazzetta, nell’area dove insistono molte attività economiche. Non ultimo, sono previsti interventi sulle fognature, per risolvere il problema degli allagamenti, sempre più frequenti negli ultimi anni.

I lavori inizieranno a breve, partendo dal Lungomare, per poi essere interrotti a inizio stagione e riprendere alla fine dell’estate, così da non intralciare l’attività degli operatori economici. L’intervento prevede un investimento di 500 mila euro.
Il sindaco ha inoltre annunciato che a seguire verrà ultimata la ciclabile del viale Volturno.

L’incontro è stata l’occasione per raccogliere opinioni e suggerimenti da parte dei tanti cittadini presenti, al fine di migliorare il piano progettato dagli Uffici tecnici comunali. Insieme al Sindaco erano presenti l’assessore ai Lavori Pubblici Enrico Mazzolani, il vicesindaco Gabriele Armuzzi. Numerosi gli interventi dei cittadini presenti, che oltre a esprimere la soddisfazione per il rifacimento del viale, atteso da anni da residenti, operatori economici e da tanti turisti che ogni estate lo percorrono per raggiungere la spiaggia, hanno chiesto approfondimenti e segnalato le criticità della zona. 

“Su sollecitazione del Consiglio di zona – ha detto il Sindaco Massimo Medri – e di tanti residenti e turisti che si sono rivolti a noi, abbiamo inserito il Milazzo tra le nostre priorità di interventi. E’ il viale che a Cervia ha maggior peso: il traffico in entrata e in uscita verso il mare passa di lì, inoltre registra una pedonalizzazione molto spiccata. Abbiamo quindi pensato un intervento complesso e il più possibile risolutivo delle criticità, per dare un’anima diversa all’arteria principale di Cervia”.