Fabio Fusconi e Monica Pezzi (Clinica Dentale Santa Teresa) e Vanessa Gentili (Consorzio Alberghi Tipici di Romagna) in stand a Bruxelles

La Clinica Dentale Santa Teresa – struttura all’avanguardia nel campo dell’odontoiatria con sedi a Ravenna, Cesena e Faenza – ha dato il via ad una collaborazione con il Consorzio Alberghi Tipici di Romagna (che ha sede a Cesenatico e vanta una lunga collaborazione con i mercati europei), finalizzata ad una inedita e originale proposta turistica. “In Romagna torna il sorriso” – questo lo slogan dell’iniziativa – è anche il titolo del progetto che il Consorzio e la Clinica hanno candidato all’annuale bando di sostegno alla promo-commercializzazione turistica indetto dalla Regione Emilia-Romagna.

L’idea è semplice quanto geniale. Parte dal fatto che il Gruppo Clinica Dentale Santa Teresa è una struttura odontoiatrica moderna, specializzata in implantologia dentale e chirurgia orale, che utilizza le metodiche odontoiatriche più innovative per offrire al paziente un piano di cura personalizzato.

Con una caratteristica particolare: grazie all’utilizzo di tecnologie dalla diagnosi in 3D che permettono di elaborare diagnosi in 3D e grazie alla creazione nella sede di Ravenna del suo laboratorio dentale, il Gruppo ha chiuso quello che si può definire “Cerchio digitale“. Per mezzo di questo know how, può eseguire un trattamento completo – dalla diagnosi all’impianto – anche nel giro di pochi giorni, e a costi nettamente inferiori rispetto a quelli attuali dei paesi del nord Europa (Belgio, Germania, Gran Bretagna…).

Ecco allora la nuova proposta turistica: offrire al “paziente” (anche e soprattutto straniero) che debba effettuare un trattamento odontoiatrico, anche una settimana di vacanza in riviera, a Cesenatico. Nell’arco dei sette giorni di un soggiorno-tipo, la Clinica Dentale è in grado sia di sviluppare la diagnosi – vedendo il paziente all’arrivo – che di riceverlo prima della partenza per completare il piano di cura. Il paziente/turista potrà quindi godere della vacanza al mare (con tutte le altre opportunità proposte dagli hotel che aderiscono al Consorzio Alberghi Tipici di Romagna, dalle escursioni agli eventi serali), e ritornare a casa con i denti sistemati, insomma davvero con il sorriso. Il tutto senza grandi spostamenti, dato che le visite e le operazioni si effettuerebbero a Cesena o a Ravenna, quindi a pochi chilometri dall’hotel di residenza.

La proposta, di respiro europeo, è stata appena lanciata in maniera ufficiale: il Consorzio e la Clinica l’hanno presentata nel proprio stand alla Fiera del Turismo di Bruxelles, andata in scena nello scorso weekend, a cui seguiranno presenze alla Fiera di Monaco e ad altri analoghi eventi di promozione. Con l’obiettivo di avere una serie di “turisti dentali” in Romagna fin dall’estate 2020…

“E’ stata un’esperienza molto interessante – ha detto Monica Pezzi, direttore amministrativo del Gruppo Clinica Dentale Santa Teresa di rientro dalla fiera belga –: abbiamo riscontrato molta curiosità, e persone che hanno apprezzato questa proposta inedita, promettendo di farci visita in riviera anche per mettere a posto il sorriso, vista anche la convenienza dell’offerta economica…”.