Il Cardinale Gualtiero Bassetti

Quella che stiamo vivendo è una Quaresima particolare”. Lo dice al Sir il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana. “Nei giorni scorsi abbiamo vissuto a Bari l’incontro dei vescovi del Mediterraneo che ha aperto alla speranza i cuori di tutto coloro che vi hanno partecipato – ricorda il cardinale Bassetti –. Ora dobbiamo fare i conti con questa epidemia, che è motivo di sofferenza per tutti, anche per le regioni che non sono state direttamente interessate da casi di positività al virus”. Una situazione, quella che si sta vivendo in Italia, che “sta provocando disagi anche sul piano economico”.

Per arginare le paure ed evitare di cadere nello smarrimento, il cardinale Bassetti invita a rivolgere lo sguardo al crocifisso. “Anche la sofferenza che la gente sta vivendo in questo momento – sottolinea il presidente della Cei – può veramente diventare motivo di grazia se abbiamo il coraggio di alzare il nostro sguardo e di puntarlo su Gesù Crocifisso, da cui viene la speranza, la salvezza e la risurrezione”. (Agensir)