Ancora numeri molto alti di contagi nella nostra regione. Il consueto bilancio fornito dalla Regione Emilia-Romagna sui dati accertati fino alle 12 di oggi, lunedì 23 marzo, dicono che i casi positivi in Emilia-Romagna sono 8.535, 980 in più rispetto a ieri, con 31.200 test refertati. In provincia di Ravenna, invece, i casi positivi accertati nelle ultime 24 ore sono 33 (18 donne e 15 uomini), che portano il totale a 342 casi, con due decessi: un uomo di 82 anni ed un paziente, residente fuori regione, e ricoverato in una struttura privata.

I dati del contagio nel ravennate Dei 33 casi comunicati oggi, “uno di essi è residente fuori provincia, ventotto pazienti sono in isolamento domiciliare – si legge nella nota diramata dalla Provincia – poichè privi di sintomi o con sintomi leggeri, 5 sono ricoverati, non in terapia intensiva. In massima parte si tratta di pazienti con contatti stretti già in isolamento e sorveglianza che hanno presentato sintomi nei 14 giorni di sorveglianza attiva; in particolare altri 4 fanno riferimento alla palestra di cui si è già parlato. Per 6 invece il contatto ha avuto luogo verosimilmente fuori dal territorio provinciale”.
Si registra anche la prima guarigione, cioè un paziente già guarito clinicamente che ha avuto due tamponi negativi.
Le quarantene attive sono 290″.

La “geografia” aggiornata del contagio nel ravennate Alle 12 di oggi, risultano così distribuiti ufficialmente i 342 casi accertati nel territorio ravennate
15 residenti al di fuori della provincia di ravenna
153 Ravenna
47 Faenza
30 Lugo
27 Cervia
11 Alfonsine e Castelbolognese
8 Cotignola e Russi
7 Bagnacavallo e Conselice
4 Massa Lombarda
3 Brisighella, Riolo Terme, Solarolo
2 Fusignano e Sant’Agata sul Santerno
1 Casola Valsenio

I dati del contagio in regione Con i 980 casi accertati da Piacenza a Rimini salgono a 8535 i positivi al Covid-19; sono 3.669 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (443 in più rispetto a ieri) e 276 (7 in più rispetto a domenica) quelle ricoverate in terapia intensiva.
Crescono purtroppo i decessi, passati a 89276, quindi, quelli nuovi, di cui 46 uomini e 30 donne, ma fa da contraltare la bella notizia di altre 74 guarigioni in più, per un totale di 423.

Posti letto aggiuntivi già allestiti: Nelle ultime 24 ore sono stati aggiunti altri 307 posti letto per i pazienti colpiti da Coronavirus, di cui 5 a Ravenna e 32 a Lugo per acuti, per un totale di 3.761. Tra i posti letto in più, da segnalare i 40 di cui è dotato l’ospedale da campo militare allestito a tempo di record a Piacenza.

Dispositivi di protezione individuale Nella serata di ieri, l’Agenzia regionale di Protezione civile ha ricevuto dal Dipartimento nazionale 280.000 mascherine Montrasio. Oggi, dal Dipartimento sono arrivati: 2.600 camici, 22.000 guanti sterili, 2.000 copricapo, 3.000 copriscarpe, 1.000 mascherine N95 (ffp2). Inoltre, da donazione con volo militare della Turchia, sempre tramite il Dipartimento, sono pervenute 396.000 mascherine chirurgiche.