Giannantonio Mingozzi, presidente di Tcr, con Giorgio Guberti, presidente della Camera di Commercio di Ravenna

Le merci non si fermano; in un’informativa inviata questa mattina agli interlocutori della propria attività di imbarco e sbarco al porto di Ravenna, Tcr (Terminal Container Ravenna) ha voluto rassicurare tutti sulla continuità delle operazioni terminalistiche presso il terminal di via Classicana. “Vogliamo rassicurare i nostri partner commerciali, gli spedizionieri, i caricatori e i ricevitori che le operazioni terminalistiche proseguono regolarmente – comunicano i responsabili della società ravennate partecipata da Sapir e Contship – senza alcun ritardo o interruzione di servizio, sia al Terminal Container Ravenna così come al Rail Hub Milano di Melzo”.

“Continueremo a monitorare la situazione con attenzione – aggiungono da TCR – informandovi tempestivamente in caso di aggiornamenti di rilievo; allo stesso tempo invitiamo tutti i clienti e i partner a rassicurare i caricatori e i ricevitori che utilizzano il terminal TCR sulla continuità delle operazioni terminalistiche ed intermodali“.