Si va alleggerendo il carico di pazienti nelle terapie intensive
Si va alleggerendo il carico di pazienti nelle terapie intensive

Contagi ancora ridotti ma non si fermano i decessi. Sono fortunatamente solo 4 i nuovi casi di Coronavirus registrati alle 12 di oggi nella provincia di Ravenna, di cui uno ricoverato. I pazienti hanno avuto contatti stretti con altri soggetti positivi, fanno sapere dalla provincia.

Purtroppo c’è anche da registrare l’ennesima morte di un uomo di 72 anni. Ma anche altre 33 guarigioni complessive più 3 guarigioni cliniche. 212 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero. 

Complessivamente i casi sono dunque 941 in provincia: 49 residenti al di fuori della provincia di Ravenna, 428 Ravenna, 124 a Faenza, 60 a Cervia 

A livello regionale sono 342 i nuovi casi di Coronavirus sui 5.996 tamponi fatti ieri, ma i pazienti attualmente positivi calano di 160 unità rispetto a ieri: sono ora 13.084 gli ammalati di covid-19. Salgono infatti a 7.146 guariti, per effetto di 445 persone che hanno vinto la malattia in più da ieri.

Ci sono però anche 57 decessi, 22 uomini e 35 donne: si tratta di 10 piacentini, sei parmensi, 11 reggiani, nove morti a Modena, 10 a Bologna, uno a Ferrara, uno a Ravenna, due a Forlì-Cesena e cinque a Rimini, mentre gli altri decessi sono da fuori regione. Il totale dei decessi sale a 3.204.

“L’epidemia è in calo e i nuovi casi che ci sono sono affrontabili”, sottolinea il commissario per l’emergenza Sergio Venturi.

I pazienti in terapia intensiva in Emilia-Romagna sono 282, stabili rispetto ieri. E diminuiscono quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-81). (Dire).