Foto Siciliani/Calvarese (Agensir)
Foto Siciliani/Calvarese (Agensir)

Sempre più guarigioni ma purtroppo non si arrestano i decessi. E’ il bilancio odierno della lotta al Coronavirus in provincia, in base ai dati comunicati alla stampa dalla Regione (e relativi alle 12 di oggi). In particolare sono 9 le positività ai testi comunicate per il territorio del Ravennate. Solo un paziente è ricoverato, non in terapia intensiva, mentre tutti gli altri sono seguiti a domicilio. Aumentano rispetto ai ieri le persone decedute, tre solo oggi: due pazienti di sesso maschile di 84 e 97 anni e una paziente di sesso femminile di 94 anni. Ma il dato sicuramente più positivo è quello delle guarigioni: 51 quelle cliniche accertate e 17 complessive.
In totale sono 373 le persone in quarantena e sorveglianza attiva come contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero

A livello regionale, scendono a 277 i nuovi casi di Covid-19 (in tutto 21.029) e c’èun lieve calo anche per quanto riguarda i decessi. Sono 83 le persone morte nelle ultime ore, 41 uomini e 42 donne che fanno salire il totale a 2.788. “Sono comunque troppi”, sottolinea il commissario Sergio Venturi durante la diretta.

I nuovi decessi riguardano nove residenti nella provincia di Piacenza, 10 in quella di Parma, 17 in quella di Reggio Emilia, nove in quella di Modena, 19 in quella di Bologna (nessun caso registrato nell’imolese), quattro in quella di Ferrara, tre in provincia di Ravenna, sette nella provincia di Forlì-Cesena (cinque nel forlivese e due nel cesenate) e cinque in quella di Rimini; nessun decesso di persone di fuori regione.

Il dato positivo è il sorpasso dei guariti, 395 ieri, sui nuovi positivi, appunto 277 (su 4.253 campioni). Calano anche i ricoverati in terapia intensiva (325 i pazienti, tre in meno di ieri) e anche negli altri reparti Covid (-85). Questi i casi di positività complessivi: 3.223 a Piacenza (56 in più rispetto a ieri), 2.616 a Parma (34 in più), 3.982 a Reggio Emilia (35 in più), 3.217 a Modena (37 in più), 3.035 a Bologna (60 in più), si fermano per il secondo giorno consecutivo a 345 le positività registrate a Imola, 649 a Ferrara (14 in più). In Romagna sono complessivamente 3.962 (41 in più), di cui 889 a Ravenna (nove in più),736 a Forlì (12 in più), 588 a Cesena (11 in più) e 1.749 a Rimini (nove in più).