Il Comune di Ravenna ha istituito un conto per raccogliere le offerte in denaro di chi volesse contribuire al Fondo generi alimentari per persone in difficoltà economiche a causa dell’emergenza Covid-19. Le donazioni saranno usate dai servizi sociali del Comune di Ravenna per acquistare buoni alimentari da distribuire a chi ne avrà bisogno e per sostenere le mense solidali impegnate negli aiuti alimentari.

“Le misure di prevenzione e contrasto alla diffusione del Covid-19 – dichiara il sindaco Michele de Pascale – hanno purtroppo determinato, e in alcuni casi aggravato, le difficoltà economiche di tanti cittadini e cittadine, molti dei quali non sono coperti da ammortizzatori sociali, o devono ancora riceverli, o sono disoccupati o lavoratori stagionali che non verranno assunti a causa dell’emergenza.  Ho la certezza che la nostra comunità, in questa dolorosa situazione, saprà essere ancora più unita e solidale, per questo invito tutti coloro che ne hanno la possibilità a donare un pasto a chi ne ha più bisogno. Aiutiamoci e sosteniamoci l’un l’altro, supereremo questo difficile momento tutti insieme”.  

Chiunque voglia donare, può farlo

eseguendo un bonifico (anche dall’estero) all’iban IT90K0627013100CC0000251518, intestato a Comune di Ravenna, causale Fondo generi alimentari – Covid19

– facendo un’offerta attraverso la piattaforma Gofoudme.com, link alla campagna di raccolta fondi https:/www.gofundme.com /f/ravenna-dona-un-pasto-a-chi-e-in-difficolta