La Cattedrale di Ravenna
La Cattedrale di Ravenna

Messe e celebrazioni senza fedeli in questa Settimana Santa 2020. Come richiesto dalle attuali norme per contenere la diffusione del contagio da Covid-19 e come stabilito dagli orientamenti della Cei per la celebrazione della Settimana Santa, tutti i riti che preparano alla Pasqua (a partire dalla Domenica delle Palme), anche nella nostra Diocesi saranno a porte chiuse. Molte parrocchie trasmetteranno le celebrazioni del Triduo e le Messe in diretta attraverso le pagine Facebook o i canali Youtube parrocchiali. Le altre hanno comunque avvisato i fedeli dell’orario di inizio delle celebrazioni per permettere loro di mettersi in comunione, anche a distanza.

Tutte le celebrazioni della Settimana Santa della Cattedrale, presiedute dall’arcivescovo di Ravenna-Cervia, monsignor Lorenzo Ghizzoni e concelebrate dal parroco don Arienzo Colombo saranno trasmesse in streaming sulla pagina Facebook del nostro settimanale (www.facebook.com/risveglioduemila), via radio da Ravegnana Radio Inblu (94 Mhz, www.ravegnanaradio.it). Ecco il calendario delle celebrazioni.

Si parte il 5 aprile con la Domenica delle Palme: alle 11 verrà trasmessa la Santa Messa in diretta dalla Cattedrale sulla pagina Facebook di Risveglio Duemila e su Ravegnana Radio Inblu.

L’appuntamento per la Messa in Coena Domini è per giovedì 9 aprile alle 18, sempre sulla pagina Facebook di Risveglio Duemila e su Ravegnana Radio.

Così come per la celebrazione della Passione, venerdì 10 aprile, alle 18.

Sabato 11 aprile, sarà invece Teleromagna a trasmettere, sempre in diretta sul canale 14, la Veglia pasquale alle ore 21.

Infine, domenica 12 aprile, la Messa di Pasqua sarà trasmessa sulla pagina Facebook di Risveglio Duemila e da Ravegnana radio alle ore 11.

Le dirette di Risveglio Duemila sono accessibile anche a chi non possiede un profilo Facebook. Per vederle basta aprire sullo smartphone o sul pc il link www.facebook.watch, poi digitando nella casella della ricerca “Risveglio Duemila” e infine cercando tra i video elencati quello con la scritta rossa “In diretta”.