Una panoramica sulla città, dalla cupola del Duomo
Una panoramica sulla città, dalla cupola del Duomo (Ph. Credits Les Bomparts)

Celebrazioni a porte chiuse anche per la Settimana santa, ma in diretta radio, tv e in streaming per essere in comunione con i fedeli. Come stabilisce un decreto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, specificato dagli orientamenti della Cei per celebrare i riti della Settimana Santa, anche nella nostra Diocesi non sarà possibile celebrare la Pasqua e tutti i riti della Settimana Santa (a partire dalla celebrazione delle Palme di domenica) con la partecipazione dei fedeli a causa della pandemia in corso e delle norme per ridurre le possibilità di contagio da Coronavirus.

Rinviata a data da destinarsi, quindi, la Santa Messa Crismale, solitamente celebrata il mercoledì santo e la tradizionale Via Crucis cittadina. Mentre le altre celebrazioni della Settimana Santa saranno semplificate e rimodulate, come previsto dagli orientamenti Cei, per questo momento di pandemia: la Messa in Coena Domini, del Giovedì santo, non prevede la tradizionale lavanda dei piedi né la processione al termine della celebrazione, mentre nella liturgia della Passione del Signore, il Venerdì santo, si pronuncerà una particolare intenzione di preghiera “per chi si trova in situazione di smarrimento, i malati, i defunti”. Durante la Veglia pasquale (che si celebrerà solo nella chiese parrocchiali e nelle Cattedrali) non si potranno celebrare i Battesimi.

Come detto, tutte le celebrazioni della Settimana Santa della Cattedrale, presiedute dall’arcivescovo di Ravenna-Cervia, monsignor Lorenzo Ghizzoni e concelebrate dal parroco don Arienzo Colombo saranno trasmesse in diretta attraverso i media: in streaming sulla pagina Facebook del settimanale diocesano Risveglio Duemila (www.facebook.com/risveglioduemila), via radio da Ravegnana Radio Inblu (94 Mhz, www.ravegnanaradio.it) e da Teleromagna per la Veglia pasquale. Ecco il calendario delle celebrazioni.

Si parte il 5 aprile con la Domenica delle Palme: alle 11 verrà trasmessa la Santa Messa in diretta dalla Cattedrale sulla pagina Facebook di Risveglio Duemila e su Ravegnana Radio Inblu.

L’appuntamento per la Messa in Coena Domini è per giovedì 9 aprile alle 18, sempre sulla pagina Facebook di Risveglio Duemila e su Ravegnana Radio.

Così come per la celebrazione della Passione, venerdì 10 aprile, alle 18.

Sabato 11 aprile, sarà invece Teleromagna a trasmettere, sempre in diretta sul canale 14, la Veglia pasquale alle ore 21.

Infine, domenica 12 aprile, la Messa di Pasqua sarà trasmessa sulla pagina Facebook di Risveglio Duemila e da Ravegnana radio alle ore 11.

Le dirette di Risveglio Duemila sono accessibile anche a chi non possiede un profilo Facebook. Per vederle basta aprire sullo smartphone o sul pc il link www.facebook.watch, poi digitando nella casella della ricerca “Risveglio Duemila” e infine cercando tra i video elencati quello con la scritta rossa “In diretta”.