Con l’86 enne di oggi salgono a 38 i morti in provincia di Ravenna positivi al coronavirus. Mentre sono 22 i nuovi casi, 11 donne e altrettanti uomini. Di questi 16 sono in isolamento domiciliare e sei ricoverati, nessuno in terapia intensiva. Sul fronte epidemiologico, si tratta principalmente di pazienti che hanno avuto contatti stretti con casi già accertati. Si contano anche otto guarigioni cliniche, sei uomini e due donne, alle quali si aggiunge una guarigione definitiva, un paziente negativo al doppio tampone.

Sono circa 600 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero. I casi complessivi in provincia salgono a 627, di cui 32 non residenti, 287 residenti nel Comune di Ravenna, 98 a Faenza, 42 a Cervia, 45 a Lugo, 16 a Russi, 14 ad Alfonsine, 16 a Bagnacavallo, 18 a Castelbolognese, otto a Conselice, otto a Massa Lombarda, tre a Sant’Agata Santerno, 12 a Cotignola, sette a Riolo Terme, 10 a Fusignano, cinque a Solarolo, cinque a Brisighella, uno a Casola Valsenio.

Sono invece a 15.333 i casi di covid-19 in Emilia-Romagna, 546 in più rispetto a ieri. “Sono in calo, abbiamo notizie migliori rispetto a ieri”, commenta il commissario straordinario Sergio Venturi durante la diretta Facebook della Regione: “La situazione volge al bello ma attenzione a non prendere una “gelata” ora che gli alberi stanno fiorendo. Sono i giorni di qui a Pasqua quelli che condizioneranno il nostro futuro“. I nuovi positivi sono frutto di 3.570 tamponi effettuati tra ieri e oggi. Sono 6.640 le persone in isolamento a casa, mentre quelle ricoverate in terapia intensiva sono 366, sette in più rispetto a ieri. I decessi sono purtroppo passati da 1.732 a 1.811. Le guarigioni raggiungono però quota 1.663, 97 in più rispetto a ieri.

I casi di positività sul territorio sono Piacenza 2.765 (49 in più rispetto a ieri), Parma 2.049 (44 in più), Reggio Emilia 2.665 (112 in più)Modena 2.416 (119 in più)Bologna 1.942 (129 in più), Imola 283 (12 in più), Ferrara 341 (15 in più), Ravenna 627 (22 in più), Forlì-Cesena 789 (di cui 384 a Forlì, nove in più rispetto a ieri e 405 a Cesena, 24 in più), Rimini 1.456.

Altri 79 decessi in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore. I nuovi decessi sono 19 a Piacenza, 11 a Parma, nove a Reggio Emilia, 18 a Modena, sette a Bologna (dei quali due a Imola, tre a Ferrara, uno a Ravenna, tre a Forli’-Cesena, quattro a Rimini, oltre a quattro non residenti in regione (Dire).