La Sala Dantesca della Biblioteca Classense
La Sala Dantesca della Biblioteca Classense

Da lunedì la biblioteca Classense ha riaperto per i prestiti dei libri. Dal 4 maggio è quindi possibile prenotare il ritiro di documenti richiesti in prestito tramite il catalogo online del Polo Bibliotecario di Romagna e San Marino (www.scoprirete.it). Si può accedere al servizio scrivendo alla  mail informazioni@classense.ra.it, telefonando allo 0544.482115 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e nei prossimi giorni anche tramite la piattaforma di videomeeting Lifesize, utilizzando il link che verrà comunicato sul sito web e sui canali social della biblioteca.

Una volta verificata la disponibilità, l’utente viene contattato e riceverà data e orario del ritiro, che avverrà, ovviamente, nel rispetto di tutte le precauzioni vigenti, nel chiostro d’ingresso della Classense, in via Baccarini 3, allestito per l’occasione con tavoli sui quali sono stati sistemati i volumi, contrassegnati da cognome e nome dell’utente. Il ritiro avviene in modalità self service, con l’assistenza del personale che segue a debita distanza l’utente, che deve essere provvisto di mascherina e che può utilizzare i prodotti sanificanti messi a disposizione. Sempre su prenotazione è possibile riconsegnare i volumi presi in precedenza (ma si ricorda che i prestiti sono stati automaticamente prorogati fino al 18 maggio): i libri, depositati direttamente dall’utente in apposite ceste sistemate nel chiostro, saranno messi in quarantena in depositi appositamente predisposti e nuovamente resi disponibili dopo un’adeguata sanificazione.

Da lunedì è aumentato fortemente il numero di persone che chiama in biblioteca per informazioni sui diversi servizi, tra i quali l’iscrizione online e il prestito di ebook, musica e altre risorse digitali. Più di 100 chiamate al giorno e tra queste circa 50 riguardano prestiti prenotati.