Il Mercato Coperto è pronto a riaprire alla città

Il centro di Ravenna riprende vita e riaprono anche le porte del Mercato Coperto: da mercoledì 20 maggio si potrà tornare a fare la spesa quotidiana sia nel supermercato Coop, sia nelle botteghe.  

L’organizzazione del Mercato è stata rivoluzionata per garantire misure igienico-sanitarie rigorose, percorsi agevoli e il giusto distanziamento tra le persone, insieme a servizi nuovi e più efficienti, per tornare a gustare le specialità enogastronomiche del territorio in modo veloce e protetto. Per la prima volta, si potrà fare anche la spesa on line nelle botteghe, ordinando sul sito www.mercatocopertoravenna.it oppure al telefono, e riceverla direttamente a domicilio.
Si potrà anche usufruire dell’innovativo servizio Pick Up, che permette di ritirare di persona al Mercato Coperto gli ordini effettuati sullo shop online del sito. Per evitare le attese, inoltre, si potrà andare a fare la spesa alla Coop del Mercato anche su appuntamento, utilizzando dal 20 maggio il servizio di prenotazione on line o al telefono CoD@casa.

Anche al Mercato, in base all’evoluzione normativa prevista per la “fase due”, si potrà pranzare e cenare seduti in sicurezza, con personale adeguatamente formato, nella suggestiva atmosfera di questo spazio. Chi preferisce gustare la cena a casa potrà ordinarla su prenotazione, con servizio take away o a domicilio. La consegna, sia della spesa sia dei piatti pronti, avverrà in bicicletta in tutto il centro storico della città.

Per chi invece vorrà acquistare di persona le specialità delle botteghe, nasce anche il nuovo servizio gratuito della personal food shopper, che consiglierà e accompagnerà i clienti nella loro esperienza di acquisto, alla ricerca di ingredienti, preparazioni e piatti per ogni occasione. Il servizio è disponibile anche al telefono.

Le date di apertura dei servizi
Già da oggi, venerdì 15 maggio, è possibile prenotare on line la spesa e il ristorante sul sito www.mercatocopertoravenna.it. Per restare vicino, anche da lontano, alla comunità di Ravenna e ai suoi tanti estimatori, il Mercato sarà a breve anche su Facebook e Instagram, dove saranno costantemente aggiornate le informazioni sui migliori prodotti disponibili, le offerte e i menù, le novità in arrivo e la vita del Mercato Coperto. A riaprire il 20 maggio saranno macelleria e gastronomia, salumeria, piadineria, forno, pescheria, bottega della pasta fresca, griglieria, il supermercato Coop, e prevedibilmente il ristorante “Legno”. Tra qualche giorno riaprirà anche il Bar Pascucci mentre, per ora, resteranno ancora chiusi al pubblico gli altri ristoranti e lo spazio eventi al primo piano con la piccola libreria. Il primo piano, sempre sul sito, apre però le prenotazioni on line per trasformarsi temporaneamente in area per il co-working.

I nuovi orari provvisori
Le botteghe di Molino Spadoni saranno aperte tutti i giorni dal lunedì al venerdì e la domenica dalle 9 alle 23; il supermercato Coop, fino al 31 maggio, sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20.30 domenica dalle 9 alle 13.30 e dalle 16 alle 20.30.  

La nuova organizzazione del Mercato
Nella fase di ripartenza potranno accedere al Mercato circa 60 persone contemporaneamente; l’ingresso sarà solo su Piazza Andrea Costa, mentre il varco di via Ponte Marino servirà da uscita, in modo da evitare che i flussi di clienti si incrocino; l’ingresso servirà per ritirare la spesa o i piatti ordinati in precedenza on line o al telefono, e per accedere senza coda alla Coop per chi si è giù prenotato su all.coop/codacasa e per il personale sanitario e della protezione civile, a cui va la precedenza insieme a disabili e donne incinta. Le persone disabili potranno anche uscire su Piazza Andrea Costa, dove si trova lo scivolo.  Ogni giorno è prevista l’igienizzazione costante dei locali, le superfici, i macchinari e anche le condotte di aerazione e condizionamento. Come indicato dalle normative per i luoghi al chiuso, si potrà accedere al Mercato solo protetti da una mascherina, mentre all’ingresso e all’interno sarà disponibile gel disinfettante per le mani e i carrellini. Cartelli e segnaletica calpestabile a terra indicheranno le regole di permanenza, gli spazi e le distanze per sostare in sicurezza davanti alle botteghe e i percorsi interni, presidiati anche dal personale di vigilanza. Riviste le regole di accesso dei fornitori e la circolazione delle merci, in modo da ridurre al minimo la presenza di addetti nelle aree comuni, e la dotazione di dispositivi di sicurezza per i lavoratori.

Come ordinare
La “fase due” del Mercato prevede anche la presenza online delle botteghe e dei ristoranti, con la possibilità di fare la spesa, prenotare un posto a pranzo o a cena, ordinare piatti pronti da asporto sul sito www.mercatocopertoravenna.it o al telefono, al numero 0544 244611. Sarà poi possibile ritirare quanto ordinato di persona, oppure utilizzare il servizio di consegna a domicilio, che sarà effettuato in tutta la città con mezzi dedicati e sicuri; nel centro storico, saranno gli addetti del Mercato a fare le consegne, muniti di guanti, mascherina e su speciali biciclette elettriche dotate di cestino.