Battistero Neoniano
Battistero Neoniano

Tornano ad essere visitabili i mosaici delle nostre basiliche. Dopo varie riunioni organizzative l’Opera di Religione ha deciso oggi la riapertura dei monumenti di sua gestione a partire da lunedì 8 giugno, con avvio delle prenotazioni (che saranno obbligatorie) dal primo giugno (attraverso l’Ufficio prenotazioni, e poi dall’8 sul sito www.ravennamosaici.it). 

Le modalità di visita però non saranno, prevedibilmente, le stesse di prima.  Per evitare i rischi di contagio per i visitatori, gli accessi saranno contingentati e la prenotazione sarà obbligatoria, con un orario d’ingresso per ogni sito. E’ previsto quindi un numero massimo di visitatori e un tempo di visita differenziato a seconda del monumento: 60 persone ogni 30 minuti (con tempo di visita di 25) per San Vitale, il museo Arcivescovile e Sant’Apollinare Nuovo. Il mausoleo di Galla Placidia e il Battistero Neoniano (i due monumenti di minori dimensioni) potranno accogliere solo 10 persone ogni 10 minuti, che dovranno munirsi di un biglietto speciale con pagamento di un supplemento.

Sarà obbligatoria la mascherina per visitare i monumenti e la distanza di almeno un metro tra un visitatore e l’altro (oltre alle altre norme anti-contagio necessarie negli altri luoghi pubblici). Le visite guidate saranno consentite (e obbligatorie per gruppi di 5 persone in più) ma solo con l’utilizzo di radioguide whysper 

I monumenti riapriranno con l’orario estivo, dalle ore 9 alle ore 19. 

Info e prezzi: www.ravennamosaici.it