Zero contagi e un decesso, una donna di 59 anni con patologie pregresse. E’ questo il bilancio nel nostro territorio dei contagi reso noto dalla Regione Emilia-Romagna nel consueto aggiornamento quotidiano. Per la provincia di Ravenna (1020 positività in totale) e per il comune di Ravenna (452 in totale) è l’ulteriore conferma di un’incidenza del virus pressochè nulla. Un’altra guarigione complessiva aggiunta al bilancio complessivo: negli ultimi otto giorni sono state 104.

Ma la tendenza al forte ribasso è in atto da giorni anche in Romagna e in tutta l’Emilia-Romagna. In Romagna siamo al minimo storico con appena 4 nuovi contagi, tutti nel riminese, che raggiunge così quota 2138: i casi di positività hanno raggiunto quota 4.877.

In Emilia-Romagna, l’ipotesi di arrivare a quota zero in tempi brevi sembra confortata dai dati odierni. 29 i nuovi contagi registrati (totale 27.587), sesto numero più basso dall’inizio della diffusione del virus, a fronte di altri 2305 tamponi effettuati (a oggi sono 294.181. Diminuiscono le persone in isolamento a casa (-92: in totale 3.763), i ricoverati nelle terapie intensive (-1, ne restano 82) e negli altri reparti Covid (-5: adesso sono 514). Le nuove guarigioni sono 114 (19.160 in totale), e si aggiorna così a 4.359 il dato dei casi attivi, cioè i malati effettivi, per effetto del -98 di oggi.

Leggera ascesa, ma si resta sui numeri molto contenuti degli ultimi undici giorni, per i decessi, oggi 13 (4 uomini e 9 donne), di cui uno nel ravennate e uno nel forlivese. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 4.068.