L’inizio della terza settimana dalle riaperture quasi totali porta con sè altri dati molto buoni per quanto riguarda la diffusione del virus nella nostra provincia e in Emilia-Romagna.

In provincia di Ravenna nessun contagio e nessun decesso nelle ultime 24 ore (sesta volta che accade): si resta fermi a 1028 positività in provincia, 453 a Ravenna e 79 a Cervia. Si sono verificate 14 guarigioni complete e sono scese di 5 unità la persone in quarantena e sorveglianza attiva: adesso sono 115.

E’ ormai vicina allo 0 assoluto la Romagna: oggi un solo nuovo caso, nel cesenate (totale di quel territorio 780), che aggiorna il dato complessivo assoluto a 4905.

Altro ribasso in Emilia-Romagna: 19 nuovi contagi, 17 dei quali scoperti con l’attività di screening regionale, grazie all’effettuazione di 3876 tamponi che raggiungono così complessivamente quota 329.358. Le positività dall’inizio della diffusione del virus sono ora 27.809.

E poi ancora in calo il numero delle persone in isolamento a casa (-82, oggi sono 2631), i ricoverati nei reparti Covid (-10, sono scesi a 383) e nelle terapie intensive (-3; i degenti restano 54).

Altre 104 guarigioni, per un totale di 20.617: oltre il 74% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono scesi a 3.068 (- 95 da ieri).

Infine i nuovi decessi: 10 segnalati (7 donne e 3 uomini), di cui a Rimini, ma su questo dato influisce la situazione della provincia di Bologna, della quale sono stati comunicati oggi i decessi dell’ultima settimana, casi per i quali si attendeva l’esito rispetto alla causa di morte da Covid-19.