Feste di fine anno prima dell'emergenza

Da venerdì 26 a lunedì 29 giugno in vari luoghi del territorio ravennate si svolgeranno i “Saluti di fine anno scolastico” (come riporta un comunicato dell’ufficio stampa del Comune), “momenti di incontro dedicati alle ragazze e ai ragazzi delle classi quinte della scuola primaria e terze della scuola secondaria di primo grado, voluti dall’Amministrazione comunale e realizzati in collaborazione con Teatro delle Albe – Ravenna Teatro, che coinvolgerà i partecipanti in una azione corale sui temi del ricominciare e della speranza.  Gli incontri, preceduti dai saluti del sindaco Michele de Pascale e dell’assessora all’istruzione Ouidad Bakkali, avverranno in condizioni di sicurezza, garantendo il distanziamento sociale, con ingressi contingentati e controllati . Momento finale di ogni singolo evento sarà la foto di classe.

Venti gli appuntamenti in programma nel corso delle quattro giornate, tra Giardini pubblici a Ravenna, palazzo Grossi a Castiglione, parco del Museo didattico del territorio a San Pietro in Campiano, giardino pubblico di San Pietro in Vincoli, giardino Camilla Ravera a Mezzano, giardino Evangelista Battaglia Alfonso a Piangipane, parco 25 Aprile a Sant’Alberto, parco pubblico di viale Menotti a Marina di Ravenna, campo sportivo di viale Manzoni a Lido Adriano. Per consentire appunto lo svolgimento dei vari eventi in sicurezza, è obbligatoria l’iscrizione on line, entro il 24 giugno, attraverso il link – https://www.oasi31.it/saluti-di-fine-anno-scolastico-2020/ – nel quale sono indicati il calendario dettagliato degli appuntamenti scuola per scuola, le modalità organizzative degli eventi e le regole di comportamento da seguire”.