Oltre 9.400 i tamponi refertati nelle ultime 24 ore

Undicesimo giorno, nel mese di giugno, senza contagi nè decessi in provincia di Ravenna. Si resta, dunque, fermi a 1036 (456 nel comune di Ravenna e 79 a Cervia, dove l’ultimo contagio risale al 31 maggio). Ci sono state anche 4 guarigioni complete e sono una settantina le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero.

Sono 2, invece, le nuove positività riscontrate in Romagna: una nel cesenate (783 il totale) e una nel riminese (2.170 il totale a oggi). Considerando i casi a Ravenna e i 948 a Forlì, si arriva a quota 4.937.

Ancora determinante l’attività di screening regionale per le nuove positività in Emilia-Romagna: 14 in totale, 11 dei quali persone asintomatiche scoperte dai tamponi (9456 quelli effettuati nelle ultime 24 ore, per una quota che ha raggiunto 426.730) e dai test sierologici (1.931). Il totale dei casi registrati sale a 28.111.

Le nuove guarigioni sono 68, per un totale di 22.551: l’80,2% dei contagiati da inizio crisi.  Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 1.355 (-60 rispetto a ieri), le persone in isolamento a casa che a oggi sono 1.161 (-53 rispetto a ieri: oltre l’86% di quelle malate) e i ricoverati negli altri reparti Covid (-7: ne restano 173). Restano 11 i pazienti in terapia intensiva.

Purtroppo, si registrano 6 nuovi decessi (5 uomini e una donna), il dato più alto nell’ultima settimana. Tre si sono verificati in provincia di Rimini. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a quota 4.215.