Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Secondo giorno di fila (il settimo dall’inizio della diffusione del virus) senza contagi e senza decessi nela nostra provincia, che registra invece 19 nuove guargioni complete ed una guarigione clinica, per la quale il paziente sarà sottoposto a tamponi di negativizzazione.
Per un dato più a lungo termine, si aggiunge che le persone completamente guarite ammontano a 826 (77 delle quali nell’ultima settimana), mentre i pazienti ancora in malattia (casi attivi) sono 90 (44 in meno rispetto a lunedì 25 maggio); di questi pazienti 44 sono ricoverati e 46 in isolamento domiciliare, di questi ultimi 28 sono asintomatici e 18 presentano sintomi compatibili con tale regime.
Sono, infine, 115 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero.

Virus ormai sopito anche in Romagna: appena due i nuovi positivi, entrambi nel rininese (che raggiunge così quota 2.156) per un totale di 4907.

Numeri ancora bassi di nuovi positivi in Emilia-Romagna ma anche oggi, sul numero complessivo, influisce l’attività di screening regionale: 19 i contagi (totale 27.828), ma 15 di questi sono asintomatici, esito dell’attività di screening regionale. I tamponi effettuati sono 4.271, che raggiungono così complessivamente quota 333.629, a cui si aggiungono 1.857 test sierologici

E poi i sempre incoraggianti segni meno: delle persone in isolamento a casa (-127, sono ora 2.504, circa l’86% di quelle malate); dei ricoverati nei reparti Covid (-25, adesso ne restano 358) e di quelli nelle terapie intensive (-4, totale degenti:50).

Le nuove guarigioni sono 163, per un totale di 20.780: oltre il 74% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono scesi sotto i 3mila (2.912, -156 rispetto a ieri).

Purtroppo, si registra un incremento dei decessi: 12 (8 donne e 4 uomini), di cui uno nel forlivese e uno in provincia di Rimini. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a 4.136. I 12 nuovi decessi sono riferiti non solo a ieri ma agli ultimi sette giorni, dal 25 maggio, casi per i quali si attendeva l’esito rispetto alla causa di morte da Covid-19.