Il servizio di mensa in seminario
Il servizio di mensa in seminario

Riaprirà il primo agosto la mensa per i bisognosi gestita dalla Caritas diocesana che per tutto il mese offrirà il garantito, nel resto dell’anno, dalla mensa di fraternità della parrocchia di San Rocco.
“Saremo, come gli anni scorsi, nel cortile del seminario – dice Silvia Masotti della Caritas – nel rispetto delle misure di prevenzione e di sicurezza legate al Covid”. La mensa sarà aperta dal lunedì al sabato, dalle 11.30 alle 12.30. La sera, a garantire un pasto alle persone indigenti con un servizio di asporto (e in collaborazione con la Caritas), ci penseranno l’Opera di Santa Teresa e il dormitorio “Buon Samaritano”, indicativamente dalle 18 alle 19. E l’Opera assicurerà un pasto (sempre da asporto) anche tutte le domeniche dalle 12 alle 13.
“Gli ambienti del cortile del seminario saranno sanificati – precisa Masotti – e occorrerà naturalmente igienizzarsi le mani. Inoltre per evitare possibili assembramenti, ipotizziamo di fare ingressi contigentati. E saranno aumentati i tavoli”. Quello della mensa è, dalla sua nascita, un servizio che trasmette accoglienza e senso di condivisione. E anche per questo continua ad attirare, come volontari, dei giovani.
“Due ragazzi che erano venuti l’anno scorso – conclude Masotti – ora maggiorenni, da tempo ci hanno chiesto di tornare. Segno che hanno voglia di mettersi in gioco e a servizio degli altri”.
Per info: 0544 212602.