Gigi de Palo

“I dati Istat sulle nascite, sul saldo naturale e sugli italiani che vanno all’estero a realizzare i loro sogni lavorativi e familiari sono impressionanti: il nostro Paese sta morendo. Nel frattempo, a livello politico e istituzionale si discute ancora delle coperture per l’assegno unico-universale”.

Lo denuncia oggi il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, commentando i dati dell’Istat sul bilancio demografico nazionale, resi pubblici oggi. “È necessario che tutte le forze politiche remino nella stessa direzione per concretizzare nella prossima legge di Bilancio l’assegno unico-universale – ha aggiunto De Palo -. Se siamo tutti d’accordo, che cosa stiamo aspettando? Il tema demografico non è uno dei temi: è il tema centrale del futuro”.

Per questo, “abbiamo fatto notare con preoccupazione la sua assenza all’interno degli Stati generali dell’economia organizzati dal Governo. Senza figli non c’è futuro, neppure a livello economico. Non c’è più tempo da perdere. Il Governo e il Parlamento devono scegliere se passare alla storia o essere i curatori fallimentari del nostro Paese” (Agensir).