Melania Mazzucco
Melania Mazzucco

Donna e artista in un’epoca di uomini – una stagione di grande fervore creativo dominata dal mecenatismo dei papi e dalle audaci invenzioni di architetti e artisti, capaci di plasmare la Roma che ancora oggi conosciamo; tra tutti lei, Plautilla Briccia, primo architetto donna della storia moderna. Giovedì 9 luglio, alle 21.30 nell’Arena dello Stadio dei Pini, la rassegna di Ravenna Festival Per l’alto sale – Il Trebbo in musica 2.0 continua con L’architettrice, una storia straordinaria narrata da Melania Mazzucco, il cui libro su Plautilla è edito da Einaudi. Mentre Mazzucco ridà voce a una personalità di profonda intelligenza e tenacia dopo un oblio durato secoli, è il talento di un’altra donna, Rita Marcotulli, pianista e compositrice a offrire il contrappunto alla storia di Plautilla. L’evento è realizzato in collaborazione con Elastica Live & Comunicazione.

Melania Mazzucco può contare su premi (dallo Strega al Bagutta), trasposizioni cinematografiche dai suoi libri, lavori per il teatro e la radio, collaborazioni con giornali romanzi tradotti in 27 lingue e soprattutto una scrittura felice, ricca, capace di catturare il lettore fin dentro la pagina, spesso trascinandolo nei meandri della storia dell’arte. Come accade ancora una volta ne L’architettrice, il suo ultimo romanzo dove Mazzucco ci regala il ritratto di una donna eccezionale del Seicento, appunto la prima “architettrice “ della storia moderna.

La pianista, romana di origine, Rita Marcotulli, approda giovanissima al jazz e presto si esibisce al fianco di leggende come Chet Baker, Michel Porta, Enrico Rava.  Tante le collaborazioni nell’ambito pop, tra cui Peppe Servillo, Massimo Ranieri, Claudio Baglioni, Gino Paoli, Pino Daniele; ma anche con scrittori e attori fra cui Stefano Benni, Alessandro Benvenuti e Franca Valeri.

Info: tel. 0544 249244 – www.ravennafestival.org Biglietti: posto unico non numerato 10 euro, under 18 5 euro. Solo per gli spettacoli della rassegna Per l’alto sale – Il Trebbo in musica 2.0, l’acquisto dei biglietti è possibile, oltre che attraverso i canali validi per tutti gli eventi, anche presso lo Iat Cervia, lo Iat Milano Marittima e la biglietteria serale attiva dalle 20.30 sul luogo di spettacolo. L’appuntamento è in diretta streaming su www.ravennafestival.live