Sono partiti nei giorni scorsi i lavori di ristrutturazione degli spazi destinati a ospitare le lezioni del corso di laurea di Medicina e Chirurgia che sarà attivato a Ravenna a ottobre.

Si tratta dell’aula magna dell’ospedale, di 99 posti, collocata nell’edificio denominato blocco 04 nell’area ‘Ex-Riabilitazione’, per la quale sono previsti interventi di manutenzione generale e adeguamento, e dell’area di circa 450 mq, posta nella zona sottostante agli attuali spazi  della Cassa di Risparmio del Blocco 11 dell’Ospedale, in prossimità del bar, destinata ad area laboratori didattici per la quale è previsto un intervento di completo rifacimento edile e impiantistico per ricavarvi un’aula microscopia, un’aula settoria virtuale, un’aula biochimica, un’aula manichini, spazi e servizi per studenti.

I locali sono stati messi gratuitamente a disposizione dall’Ausl RomagnaFondazione Flaminia sosterrà l’intervento per un totale di circa 700mila euro di cui circa 470mila destinati ai lavori di ristrutturazione e adeguamento e circa 200mila per gli arredi e le attrezzature tecniche.

I lavori termineranno entro la fine di settembre, in tempo per garantire l’utilizzo degli spazi da parte degli studenti a partire da ottobre.