Una veduta della Pialassa Baiona dall'Isola degli spinaroni

Il Comune di Ravenna tira diritto sulla chiusura per bonifica, dal 6 al 31 luglio, della pialassa Baiona e la Lega, dopo il question time di oggi in Consiglio comunale, annuncia una risoluzione in Regione e una interpellanza in Parlamento. Si tratta, attacca il consigliere Gianfilippo Nicola Rolando, di una “decisione funesta”: la chiusura dello specchio d’acqua causa infatti un danno al turismo, in particolare a quello naturalistico, e all’economia dei pescatori, dice. “Ci sono 50 famiglie con spesa fissa”.

L’intervento, quindi, va fatto slittare a dopo l’estate, afferma il leghista ribadendo i problemi per l’isola dei pavoni, gli animali dei capannisti, la raccolta dei vermi da pesca, la pesca delle anguille e gli stabulari. Alla questione si interessa anche Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna con un ulteriore question time, segnalando che l’intevento in precedenza era previsto per stralci e non tutto in una volta.

Si tratta, replica l’assessore all’Ambiente, Gianandrea Baroncini, di un “progetto importante di rimozione di rifiuti” e di contrasto alla pesca di frodo. Era previsto per febbraio-marzo ma causa emergenza sanitaria è slittato. “Tra la chiusura totale e la posticipazione – conclude – si è optato per una chiusura che raggiunge un equilibrio sostenibile“.

(Agenzia Dire)