Dopo 5 giorni con 26 nuove positività complessive (19 nel solo comune di Ravenna), nel territorio provinciale di Ravenna torna finalmente a primeggiare lo 0: zero positività (il totale resta a 1080) e ancora zero decessi (un dato costante per tutto il mese di luglio). Si registra, invece, 1 nuova guarigione completa.

Si normalizza la situazione anche in Romagna, dove si segnala un solo nuovo caso a Rimini (il totale in questa provincia sale a 2.215). Forlì resta a quota 963 e Cesena a 813. Con il dato di Ravenna, il totale complessivo del territorio romagnolo si aggiorna a quota 5071.

E c’è un calo anche nei dati giornalieri dell’Emilia-Romagna, con 29 nuovi casi (il terzo dato più basso nell’ultima settimana), che portano il totale a 28.769. Il nuovo conteggio tiene conto della cancellazione di 15 casi da Reggio Emilia, perchè relativi a persone conteggiate due volte. Dei 29 casi odierni, 17 sono persone asintomatiche individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale a seguito di test sierologici (ne sono stati fatti 1485, per un totale di 167.293) e tamponi (5343, che raggiungono così complessivamente quota 536.432).

Nessun nuovo decesso in regione (nel mese di luglio, sono già quattro i giorni a quota zero): il numero totale resta quindi 4.269.

Le nuove guarigioni sono 34, per un totale di 23.434, l’81,4% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.066 (5 in meno di ieri). Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 960, 2 in meno rispetto a ieri, e calano di 3 unità i ricoverati nei reparti Covid (ne restanoi 96), mentre per il secondo giorno di fila resta invariato il numero dei ricoverati nelle terapie intensive: 10.