immagine di repertorio
immagine di repertorio

Quarto giorno consecutivo senza decessi in tutta l’Emilia-Romagna: è questo il dato più rilevante del bollettino quotidiano che aggiorna l’andamento della diffusione del virus. Il totale resta fermo a 4269: nel mese di luglio non ce ne sono stati nemmeno in provincia di Ravenna. Qui, nelle ultime 24 ore, si segnala una nuova positività – una donna, con sintomi lievi e ricoverata in via precauzionale – e una guarigione completa. Limitatamente al nostro territorio il dato dei contagi da quel 28 febbraio in cui fu scoperto il primo positivo è arrivato a 1081: di questi 485 interessano il comune di Ravenna, 86 quello di Cervia.

Sull’altalena, invece, la Romagna che passa da giorni in cui i contagi sono quasi azzerati, ad altri in cui le nuove positività impennano: oggi sono 10 per un totale di 5082. Quattro positività riguardano Rimini (2.220) e Cesena (817), una Forlì (964) oltre a Ravenna.

Sono, invece, 47 le nuove positività riscontrate in Emilia-Romagna, terzo dato più elevato del mese di luglio, per un totale complessivo di 28.869 casi. Dei nuovi 47 casi, 29 sono persone asintomatiche, individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale a seguito di 4274 tamponi e di 1521 test sierologici. E tra le 29 asintomatiche, 22 sono state registrate nel bolognese: 12 legate al focolaio individuato in questi giorni in un’azienda del comparto logistico, 4 quello isolato in precedenza sempre in un gruppo del medesimo settore.

Aumnento considerevole del numero delle nuove guarigioni: 41, per un totale di 23.481, l’81,4% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.119 (6 in più di ieri). le persone in isolamento a casa sono 1.016, 9 in più rispetto a ieri, il 90,7% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 10 (come ieri), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 93 (3 in meno).