Pubblico in pienta durante uno dei concerti svoltisi in passato nella pineta cervese

Il 10 luglio di un anno fa, una tromba d’aria si abbattè su Milano Marittima, devastando anche un’ampia area della pineta, ben 30 ettari. Un anno dopo, ultimati i lavori di sgombero e ripristino, e creata un’arena – Arena dei Pini – diventata teatro per gli spettacoli del Ravenna Festival, non si è fermato il lavoro di salvaguardia e tutela della pineta a cui tutti i cervesi sono affezionati.

E proprio qui nella serata di oggi, venerdì 10 luglio, alle 21, si terrà un concerto de La Grande Orchestra “Città di Cervia”, diretta dal maestro Fulvio Penso, che servirà per sostenere il crowdfunding, ovvero la raccolta fondi lanciata un anno fa, per la ricostruzione della pineta.

Una raccolta fondi che ha “già dato un buon esito – ammette Antonio Migani, presidente dell’associazione culturale La Pineta Aps, la nuova denominazione assunta da quella che era nota come “Amanti della Pineta” – ed è soprattutto in work in progress. Le spese da affrontare sono ingenti, ma oltre il supporto economico è confortante l’entusiasmo, la disponibilità e l’affetto che cittadini privati o enti stanno dimostrando nei confronti della loro unica e secolare pineta, che deve essere orgoglio di tutti. Sarà nostra cura diffondere a breve i riscontri economici dell’iniziativa”.

Oggi, 366 giorni dopo quel tornado, grazie a un lavoro capillare di tanti soggetti, la pineta si offre pulita alla vista. “Un’azienda toscana ha vinto l’appalto per l’intera fase di riordino, dall’abbattimento all’asporto – precisa Migani – e recupero del materiale legnoso riutilizzabile, cosa che ci ha permesso un lavoro tempestivo e di estrema efficacia, nonché il vantaggio, non trascurabile, di limitare se non quasi azzerare i costi dell’intera operazione”.

Domani, invece, sabato 11 luglio, alle ore 10, nel sentiero delle Terme inaugura la mostra fotografica all’aria aperta dal titolo “La foto che cattura la realtà”, coordinata da Manuela Guarnieri del Gruppo Fotografico Musa di Cervia, che documenta attraverso una serie di immagini la rinascita della pineta, che dal 4 maggio scorso è tornata ad essere aperta ai cittadini e ai turisti. All’inaugurazione saranno presenti il sindaco Massimo Medri, l’assessore regionale al turismo Andrea Corsini e il delegato al verde del Comune di Cervia Patrizia Petrucci.

Giuseppe Grilli