Alcuni serbatoi dell'Isola 21, un'area industriale di 28mila mq

Alma Petroli, azienda leader in Europa per la produzione di bitumi per usi stradali, industriali e speciali di alta gamma, ha perfezionato l’acquisto di un’area industriale di circa 28.000 mq situata all’interno dello stabilimento Petrolchimico di Ravenna, comprensiva di serbatoi e manufatti per una capacità complessiva di stoccaggio di circa 45.000 mc. L’area, denominata “Isola 21”, è collegata al canale Candiano da tubazioni dedicate per il trasporto via mare, e sarà asservita al sito produttivo di Alma Petroli ubicato in via Baiona. Il successivo progetto di sviluppo includerà altresì importanti opere di ammodernamento degli assets acquisiti ed impianti di pretrattamento, una volta ottenute le autorizzazioni necessarie dalle istituzioni locali e nazionali.

“L’operazione riveste un ruolo fondamentale nello sviluppo di Alma Petroli – sottolinea il presidente Antonio Serena Monghini – per far fronte da una parte alle nuove sfide dei mercati sempre più complessi, dove il bitume, prodotto altamente sostenibile, crediamo possa ricoprire sempre maggiore importanza non solo in termini di volumi ma anche di qualità prodotte, e dall’altra per essere sempre più flessibili ed allocare e valorizzare al meglio le nostre lavorazioni”.