E’ tra le province dell’Emilia-Romagna con più nuovi contagi, quella di Ravenna, nelle ultime 24 ore. E il dato, 15 (10 uomini e 5 donne le persone interessate), costituisce il record per quanto riguarda il mese di agosto: tanti quanti se ne registrarono il 23 aprile scorso, in pieno lockdown. Il dato è secondo solo, da quel giorno, ai 17 casi rilevati il 4 luglio. Il totale sale così a 1.283. Di questi 15, quasi la metà (7) sono riconducibili a un unico focolaio, noto, relativo a una serata in una discoteca di Cervia: 6 dei nuovi positivi vi hanno partecipato, uno è un loro contatto. Un ulteriore caso è stato classificato come contatto di un positivo ricondotto a un altro locale della zona, mentre un caso è un contatto familiare. Altri 4 fanno riferimento a rientri dall’estero, 2 fanno riferimento a tamponi eseguiti per sintomi richiesti dal medico di famiglia. Due casi riguardano il comune di Ravenna (il suo totale è di 589) mentre Cervia sale a quota 99 dopo i tre casi segnalati.
Si sono verificate 2 guarigioni complete, mentre non si registrano decessi.

Cifra da periodo di lockdown anche per la Romagna: 39 le nuove positività scoperte nelle ultime 24 ore. Oltre al dato di Ravenna, si devono considerare i 9 nuovi contagi di Cesena (886 il totale), gli 8 di Forlì (che raggiunge quota 1.034) e i 7 di Rimini (che portano il suo totale a 2.383). Oggi le tre province romagnole entrano nel bilancio complessivo con 5.586 casi.

Per il secondo giorno di fila, l’Emilia-Romagna va oltre i 100 nuovi casi: dopo i 127 di domenica, ecco i 116 di oggi (sfondata quota 31mila, con 31.031 casi). Di questi, 57 sono persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Sono 25 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero e 26 quelli relativi a rientri da altre regioni. Il dato fa discutere e preoccupa se si pensa che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati ‘appena’ 5.019 tamponi, a cui si aggiungono però 2.039 test sierologici.

Nel bollettino odierno entrano anche i 105 malati effettivi in più (oggi sono 2.139), le 100 persone in più in isolamento a casa (a oggi sono 2.049) e i 9 guariti in più (è il numero più basso degli ultimi 8 giorni) portano il loto totale a 24.434. Sono complessivamente 90 i pazienti ricoverati: 82 nei reparti Covid e 8 nelle terapie intensive.

Si registrano purtroppo due decessi: uno a Modena e uno a Bologna.