Sette nuove positività in provincia di Ravenna, nel pieno rispetto della media degli ultimi giorni: si tratta di 4 uomini e di 3 donne; 4 sono asintomatici e 3 hanno sintomi non gravi: uno di questi ultimi è ricoverato mentre gli altri 6 sono in isolamento domiciliare. Quattro casi fanno riferimento a contatti con casi già noti, 1 fa riferimento ad un rientro dall’Albania e 1 dalla Croazia, 1 caso, infine, è stato individuato a seguito di sintomi. Il totale dell’intera provincia sale così a 1228 casi: di questi 572 (+5 rispetto a ieri) riguardano il comune di Ravenna, 87 quello di Cervia. Non si sono verificati decessi nè guarigioni.

Si contano, invece, 13 nuovi contagi in tutta la Romagna: ai sette del ravennate vanno aggiunte, infatti, le quattro nuove positività a Forlì e le due del cesenate mentre, ‘una tantum’, è Rimini a non avere movimenti.

In Emilia-Romagna, complessivamente, oggi si contano 41 nuovi casi positivi, di cui 18 asintomatici. In particolare, tra questi nuovi contagi, 12 sono collegati a vacanze o rientri dall’estero, otto sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti e 22 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone. In totale l’Emilia-Romagna raggiunge quota 30.477.
Le persone guarite sono ad oggi 24.210 in tutto, 32 in più rispetto a ieri. Anche oggi non si registrano decessi. I casi attivi in Emilia-Romagna, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono ancora 1.814 (nove in più rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa sono 1.736 in tutto (nove in più rispetto a ieri), quasi il 96% dei casi attivi. Restano sempre quattro i pazienti in terapia intensiva (un dato che non si sposta dal 4 agosto scorso), così come è invariato il numero delle persone ricoverate negli altri reparti covid (74).