Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

L’assessorato al Turismo del Comune di Ravenna, assieme al Fai e al reparto carabinieri per la biodiversità di Punta Marina Terme e i lettori di Dante in Rete, nei giorni della “Notte Rosa” (3-9 agosto) ha organizzato le visite alla rinata Pineta Ramazzotti, con il progetto La Pineta Salvata. Omaggio a Paolo e Francesca“. Riaperta nel 2019 dopo l’incendio che l’aveva colpita sette anni prima, questa porzione di verde a nord del Bevano, è teatro di un’esperienza tra natura e poesia. La lettura del quinto canto dell’Inferno di Dante, omaggio al poeta, ha luogo “su la marina ove il Po discende”, per citare la terra natale di Francesca Da Polenta: i lettori del canto sono i volontari del progetto Dante in Rete, che dal 2003 promuove l’incontro con Dante, e la sua Commedia.

Le visite, già iniziate lunedì 3 agosto, sono possibili anche domani, mercoledì, giovedì con partenza alle 7, venerdì e domenica con partenza alle 8.30, con ritrovo al parcheggio di viale Guido del Duca a Lido di Dante. Sabato 8 non si effettueranno visite. Il costo è di 5 euro a persona. Prenotazione obbligatoria. Le visite vengono svolte con un massimo di 15 partecipanti per gruppo, nel rispetto delle misure anti Covid. I partecipanti devono essere muniti di mascherina e indossare abbigliamento adeguato all’escursione. Informazioni e prenotazioni: www.ravennaexperience.it.

(Red/ Dire)