Raffaele Donini
Raffaele Donini

In Emilia-Romagna “degli ultimi 1.500 positivi dall’1 luglio a oggi, 300 sono giovani tra i 16 e i 25 anni. E di questi, un terzo provengono dalle vacanze all’estero”.

Lo sottolinea l’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, che dai microfoni di SkyTg24 lancia anche oggi l’ennesimo appello alla prudenza, in particolare rivolto ai più giovani: “Raccomandiamo a tutti i ragazzi che sono, che vanno o che tornano dalle vacanze, laddove dovessero accorgersi di avere qualche sintomo, di fare subito riferimento alla sanità pubblica”, avverte Donini.

Per quanto riguarda i rientri dall’estero, in particolare, la Regione spiega che “è in fase di approvazione un nuovo protocollo per la gestione di tutti i casi, dai viaggiatori agli assistenti familiari e i lavoratori stranieri”. Non più quindi solo chi torna dai Paesi extra Schengen, per i quali è già previsto il doppio tampone (Dire).