L'Arcivescovo durante l'omelia della Messa in memoria di don Minzoni del 2019

Un omaggio a don Giovanni Minzoni nell’anniversario della sua morte, avvenuta il 23 agosto 1923. E’ quello che hanno organizzato proprio per domenica 23, in coincidenza con l’anniversario, le associazioni scout cattoliche Masci (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani), Agesci (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani) e Fse (Scout d’Europa) con una Santa Messa che verrà celebrata alle ore 18 nella parrocchia di San Nicolò ad Argenta. La celebrazione sarà presieduta dall’Arcivescovo di  Ravenna-Cervia Mons. Lorenzo Ghizzoni e concelebrata dall’Assistente Nazionale dell’Agesci Padre Roberto Del Riccio sj. A seguire, ci sarà un corteo sul luogo in cui don Minzoni fu ucciso per deporre una corona.

Don Giovanni Minzoni, martire della fede, fu assassinato per mano di una squadra fascista il 23 agosto 1923 anche per aver difeso in nome della libertà, l’associazione scout Asci (Associazione Scoutistica Cattolica Italiana)  da lui fondata ad Argenta nel 1923, dando vita a due Reparti scout di circa 70 ragazzi. Lo scautismo cattolico italiano vuole mantenere viva la memoria di don Minzoni e trasmetterla alle nuove generazioni, affinchè il suo esempio di sacerdote e di educatore non venga dimenticato, ma continui ad indicare strade di fede e di libertà.

Sempre domenica, è in programma un’altra celebrazione in memoria di don Minzoni: alle 9 nella chiesa di Santa Maria del Suffragio a Ravenna in piazza del popolo, ci sarà un momento di preghiera cui seguirà la deposizione di una corona alla lapide a lui dedicata in piazza Garibaldi.