Un disegno che riproduce la Basilica di Classe
Un disegno che riproduce la Basilica di Classe

Martedì 25 agosto, alle ore 21, la rassegna estiva “Classe al chiaro di luna” ospita il secondo ed ultimo appuntamento di Storie di Ravenna, a cura di Alessandro Argnani, Luigi Dadina, Giovanni Gardini, Alessandro Luparini, Roberto Magnani, Laura Orlandini, Alessandro Renda. L’evento è realizzato da Ravenna Teatro, in collaborazione con RavennAntica. Dopo due felici edizioni al Teatro Rasi, riprende l’immaginifico itinerario di Storie di Ravenna, ambientate nell’arena estiva del Museo Classis Ravenna, cornice d’eccellenza in cui proseguire il racconto sulla città tra passato e presente, che sarà nuovamente visitato e attraversato dalle voci degli attori del Teatro delle Albe, così come di altri narratori.

Titolo dell’evento La basilica e la città. Storie di Sant’Apollinare, con Luigi Dadina (attore Teatro delle Albe), Giovanni Gardini (Museo Diocesano di Faenza-Modigliana), Alessandro Luparini (storico e direttore della Fondazione Casa Oriani), Laura Orlandini (Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e Provincia) e con la partecipazione straordinaria di Maria Cristina Carile (Dipartimento di Beni Culturali, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna), Guido Ceroni (Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea), Ubaldo Cortoni (bibliotecario Sacro Eremo di Camaldoli).  Interventi musicali dal vivo a cura di Simone Marzocchi.

Intenso è il legame tra la città di Ravenna e la Basilica di Sant’Apollinare in Classe, straordinario monumento del VI secolo che celebra la memoria di Apollinare, il Santo venuto dall’Oriente. Guarderemo insieme gli straordinari mosaici e le superbe architetture che per lunghi secoli sono state custodite dai monaci camaldolesi e racconteremo del “miracoloso” salvataggio della basilica negli anni terribili della seconda guerra mondiale.

Tariffa euro 5 euro,, apertura cancelli ore 20- Per info: info@classealchiarodiluna.it. tel. 328 4815973, tel. Ravenna Teatro 3337605760 Biglietteria presso la sede dell’evento (via Classense, 29). Prevendita on-line: www.classealchiarodiluna.it