Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Per il settimo giorno di fila, il territorio della provincia di Ravenna registra nuovi contagi: questa volta il bollettino giornaliero riporta tre casi (tutte donne), una a Faenza, una a Castel Bolognese e una a Riolo Terme. Due sono state individuate dopo il rientro dalla Grecia la terza da contact tracing con caso già noto. Il totale sale a 1.231, di cui 42 nell’ultima settimana e 71 nel mese di agosto (per tutto il mese di luglio furono 78).
Non si sono verificati decessi mentre nel bilancio va registrata una guarigione completa.

In Romagna, il dato giornaliero riscontra 6 nuove positività, per un totale di 5460: alle tre della provincia di Ravenna si aggiungono, infatti, le tre segnalate nel territorio di Cesena, che raggiunge così quota 863.

Guardando ai dati dell’intero territorio regionale, sono 21 le nuove positività (è il dato più basso dell’ultima settimana, periodo nel quale si contano 319 nuovi casi) con 8.645 tamponi e 1.278 test sierologici effettuati, per un totale complessivo di 30.498 casi di positività.
Picco in alto, invece, per i guariti: ben 45 nelle ultime 24 ore. E’ record per il mese di agosto. Il totale sale a quota 24.255. Calano di 25 unità i malati effettivi (oggi sono 1.789), di 23 unità le persone in isolamento a casa (1.713 ora) e di due i ricoverati nei reparti Covid, dove restano ora 72 pazienti, che si aggiungono ai 4 ricoverati nelle varie terapie intensive.

Si registra purtroppo un decesso: una 82enne residente a Cesenatico, di cui è stata data notizia già oggi sui quotidiani locali, che hanno quindi anticipato il dato. La donna, già ricoverata per seri problemi di salute all’ospedale Pierantoni-Morgagni di Forlì, era stata contagiata dalla sua badante di ritorno dall’Albania dove era stata in visita ai parenti.