Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Leggera risalita delle nuove positività scoperte in provincia di Ravenna: nelle ultime 24 ore sono 15 (1 ricoverato) con le quali il nostro territorio varca quota 1700 (1.709 per la precisione). Nove sono le persone asintomatiche e nel dettaglio, la gran parte dei nuovi casi si concentra tra i contatti di casi già noti, in ambito famigliare (5) e casi legati a rientri dall’estero (altri 5). Di queste nuove positività, la diffusione più ampia a Ravenna, con sei, che portano il totale del nostro comune a 720. Non risultano decessi mentre si registrano 4 guarigioni complete.

La provincia di Ravenna è ancora una volta quella con il dato più alto di casi in tutta la Romagna: a Forlì e a Rimini si contano 6 nuovi casi, per un totale rispettivamente di 1.289 e 2.541, mentre nel cesenate se ne registrano 2, per un totale di 1.081. Cifra tonda per il conto totale della Romagna dall’inizio della diffusione del virus: 6620. Sul bilancio di Rimini va a pesare l’unico decesso registrato: un uomo di 70 anni, con patologie pregresse.

Guardando al bilancio dell’intera regione, sono 121 le nuove positività (in aumento rispetto ai due giorni precedenti ma pur sempre il terzo dato più basso dell’ultima settimana), di cui 71 asintomatici, individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali, condotti con 9.674 tamponi effettuati e 2.647 test sierologici fatti. 56 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 70 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti; 29 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero. Complessivamente, dall’inizio dell’epidemia, l’Emilia-Romagna conta 34.093 casi di positività.

Si segnalano 92 malati effettivi in più (sono 4.369 adesso), 88 persone in isolamento a casa in più (4.166 il loro totale), e 28 guariti in più (25.252) mentre aumentano di 4 i ricoverati nei vari reparti Covid (182).